Anteprima Sibelius Festival 2018

***ATTENZIONE: LA CONFERENZA DEL 5 MAGGIO È STATA ANNULLATA***

 

Anteprima Sibelius Festiva è una rassegna di conferenze, incontri, concerti di “preparazione” al Sibelius Festival in programma nel Tigullio e Golfo Paradiso tra settembre e ottobre.

Inaugurazione dell’Anteprima Sibelius Festival sarà il 23 marzo a Santa Margherita Ligure (Villa Durazzo, ore 18).

Per il secondo anno l’Associazione AkREibA pianifica un ciclo di appuntamenti, concerti e conferenze, quale “anteprima” del più corposo “sibelius festival” autunnale; incontri legati non solo alle tematiche sibeliane e scandinave, ma a più generali aspetti storici ed esecutivi in collaborazione con relatori e solisti di fama e, per il primo anno, con il festival internazionale “Severino Gazzelloni”, che da oltre venti anni vivifica la scena culturale Laziale.

La collaborazione sortirà un appuntamento (5 maggio) con un giovane Duo di talento: Angelo Patamia, flauto – Massimiliano Testa, chitarra, introdotti da Giuseppina Iannotta, anima e motore del festival nel Frusinate.

Tutti gli incontri dell’anteprima si svolgeranno presso l’Associazione “Spazio Aperto” di Via dell’Arco, il sabato alle ore 17, con eccezione del concerto inaugurale di venerdì 23 marzo, alle ore 18 a Villa Durazzo: protagonisti tre musicisti Finlandesi: Marika Hölttä, soprano – Petri Kirkkomäki, baritono – Tuula Hällström, pianoforte, per un pomeriggio liederistico con pagine significative di Sibelius, Kuula, Merikanto e canti della tradizione Finlandese, completato da gemme degli Italiani Tosti e Respighi.

Gli altri incontri saranno il 7 aprile, con il Musicologo Ferruccio Tammaro che affronterà il tema del Sinfonismo Europeo coevo a Sibelius; il 21 aprile con Satu Jalas, violinista di fama e nipote di Sibelius, la quale traccerà memorie e ricordi della propria infanzia accanto al celebre Nonno; a seguire il già citato concerto del 5 Maggio; il 19 maggio la concertista Italiana Elena Cecconi presenterà una carrellata di composizioni per flauto solo, eseguendole con uno strumento appartenuto al grande Severino Gazzelloni. Infine, il 9 giugno, la Storica Barbara Bernabò terrà una conferenza sul mondo intellettuale e artistico che a Santa Margherita Ligure ruotò intorno alla figura di Attilio Regolo Scarsella.

Il Compositore Federico Ermirio, fondatore e direttore artistico del festival, terrà un incontro su Miklós Rózsa, che per oltre trent’anni elesse Santa Margherita quale ideale luogo di soggiorno estivo e di ispirata attività compositiva.

Per la prima volta il Comune di Chiavari ospiterà un incontro dell’anteprima: il 5 maggio, alle ore 21, presso l’Auditorium San Francesco, ove si esibirà il Duo Luca Mignogni, clarinetto – Melissa Rossini, pianoforte