Sibelius Festival 2018 – golfo del tigullio e riviera

IV EDIZIONE Info e aggiornamenti qui

La quarta edizione del “sibelius festival – golfo del tigullio e riviera” si snoderà dal 28 settembre al 14 ottobre 2018, preceduto il 22 settembre presso l’Associazione “Spazio Aperto” di Via dell’Arco dalla presentazione di tutti gli appuntamenti, a cura del direttore artistico Federico Ermirio.

Accreditato presso l’Ambasciata di Finlandia a Roma, le Sibelius Societies in Finlandia, Regno Unito, Stati Uniti e Giappone, il festival internazionale è un appuntamento centrale della vita culturale di Santa Margherita, con relatori, musicologi, interpreti, formazioni da camera provenienti dalla Finlandia, dal Regno Unito, dalla Svizzera e dall’Italia, con repertori che focalizzano la produzione di Jean Sibelius e della tradizione tardo romantica dei Paesi Nord Europei, giungendo alla contemporaneità: un’occasione per contribuire anche alla conoscenza di compositori e composizioni meno note al pubblico italiano. Ogni concerto è un un excursus che unisce Autori ben noti (Sibelius, Grieg, Sinding, Elgar, von Dohnanyi…) con altri che furono fondamentali nell’affermazione delle “scuole nazionali” e nelle vicende stilistiche che connotarono i primi decenni del Novecento (Kuula, Merikanto, Alfvén, Milhaud, Pettersson-Berger…), fino ai contemporanei Mattson, MacMillan, Kolz, Solotariov, Szpilman…
Tra gli interpreti principali: il pianista Folke Gräsbeck (Artist in residence del festival), il Myrsky Ensemble, con strumentisti franco-finlandesi, il Duo britannico Peter Fisher, violino – Margaret Fingerhut, pianoforte, i cantanti Eero Lasorla, Petri Kirkkomäki, Marika Hölttä; le pianiste Tuula Hällström e Marina Cesarale, la flautista Elena Cecconi, il Genova Vocal Ensemble.

Tra gli appuntamenti di spicco e di grande rilevanza la Jugend-Sinfonieorchester Aargau diretta da Hugo Bollschweiler che presenterà presso la Chiesa di San Siro, il 6 Ottobre, la Sinfonia n. 5 di Jean Sibelius. Alcune conferenze vedranno la partecipazione di studiosi, storici ed esperti quali Ferruccio Tammaro, Satu Jalas (nipote di Sibelius), Paola De Ferrari, Barbara Bernabò, Federico Ermirio…
Il calendario dettagliato del festival, che prevede concerti anche a Zoagli, Chiavari, Portofino e altre località del Golfo, sarà presente sul sito www.sibeliusfestival.com entro febbraio, insieme agli appuntamenti del ciclo “anteprima festival 2018”, giunto alla seconda edizione e che si inaugurerà il 23 Marzo, alle ore 21 presso Villa Durazzo, con un concerto liederistico: Marika Hölttä, soprano – Petri Kirkkomäki, baritono – Tuula Hällström, pianoforte.

Principale sostegno al festival è dato, dalla prima edizione 2015, dal Comune di Santa Margherita Ligure. Fondamentale anche l’appoggio di alcuni tra le più importanti strutture alberghiere del Tigullio, oltre all’Ambasciata di Finlandia a Roma con l’Ambasciatore Janne Taalas, da sempre gradito ospite e grande Amico del festival e di Santa Margherita Ligure.